Al Rifugio Antola per imparare a salvare una vita in montagna

Corso di rianimazione e primo soccorso il 6 e 7 ottobre. Iscrizione entro il 2 ottobre

0
640

Gli amanti della montagna, escursionisti, alpinisti o semplici camminatori conoscono l’importanza, in caso di incidente, indipendentemente dalla gravità, di avere una base di primo soccorso.

L’opportunità è proposta dall’Associazione Centro di Formazione IRC “New Life” Resuscitation, in collaborazione con comitato Croce Rossa Italiana di Vignole Borbera e il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Genova, con il supporto di Parco Antola e Club Alpino Italiano, ha organizzato il VI corso di rianimazione e primo soccorso in montagna che si terrà  al Rifugio Parco Antola a Propata, dalle ore 14 di sabato 6 ottobre, alle ore 13 di domenica 7 ottobre.

Il corso, con certificazione finale Italian Resuscitation Council e 118 Regione Liguria, consentirà di acquisire le conoscenze di base su come agire in situazioni di emergenza nell’ambiente montano, per soccorrere un infortunato e tentare di salvare una vita mettendo in atto manovre di primo soccorso, rianimazione cardio-polmonare e con l’impiego di un defibrillatore ed  è rivolto a tutti coloro che frequentano l’ambiente appenninico e in particolare ad istruttori, guide naturalistiche, lavoratori e sportivi in quota, a escursionisti e abitanti delle frazioni montane, che possono trovarsi a dover fronteggiare un’emergenza sanitaria lungo i sentieri o nei paesi più isolati.

Colazione nel Rifugio

L’iscrizione è obbligatoria  e dovrà avvenire entro il 2 ottobre. Costo 85 euro compresa la mezza pensione al rifugio, dove la qualità del sonno è ottima,  l’ambiente è pulito e così come Da tenere presente che il rifugio si raggiunge a piedi e, in generale, i tempi di percorrenza, variano da un’ora e mezza a due ore e mezza,  dipende dal punto di partenza.

Il corso ha il patrocinio della Regione Liguria, della Città Metropolitana di Genova, dei comuni di Carrega Ligure, Valbrevenna e Propata.

Per Info[email protected] ; 348 4923702; www.newliferesuscitation.org.

(Foto: Archivio Rifugio Parco Antola)