Asl Alessandria. Già utilizzato Il 45% delle dosi disponibili

0
316

Prosegue la campagna vaccinale in provincia. Il 2 gennaio sono state vaccinate 520 persone, il 3 gennaio 450 e circa altre 500 nella giornata odierrna

L’Asl di Alessandria  risulta al momento sopra la media regionale per vaccinazioni fatte sul totale delle dosi consegnate nella settimana (45% rispetto al 30,8% media regionale).

Da oggi, lunedì 4 gennaio, è attivo un ulteriore ambulatorio vaccinale presso il Distretto di Alessandria “Luigi Patria” che si aggiunge ai 5 già operativi che ricordiamo sono: a Novi Ligure – Ospedale “San Giacomo”; Ovada – Ospedale Civile; Tortona – Ospedale “Ss Antonio E Margherita”; Acqui Terme – Ospedale “Mons. Giovanni Galliano” e Casale Monferrato – Ospedale “Santo Spirito”.

Entro i prossimi giorni verranno ultimate le vaccinazioni dei dipendenti ASL e dei medici di famiglia. Le vaccinazioni proseguiranno con il personale dei consorzi socioassistenziali, delle associazioni dei trasporti sanitari e dei dipendenti delle strutture private accreditate.

Da domani, martedì 5 di gennaio iniziano le vaccinazioni nelle RSA con le prime 100 dosi somministrate a personale e ospiti di due strutture della provincia. Anche le vaccinazioni nelle residenze per anziani saranno effettuate da operatori ASL AL. A questo scopo sono stati predisposti, secondo le direttive del DIRMEI, alcuni team dedicati che visiteranno nel corso delle prossime settimane tutte le strutture della provincia a mano a mano che le stesse raccoglieranno le adesioni e le documentazioni necessarie da personale e residenti.

In merito all’adesione alla campagna vaccinale anti Covid19 da parte del personale ASL AL, si segnala che: la percentuale dell’adesione del personale infermieristico si è attestata all’80% e quella dei medici all’84%. Il personale amministrativo ha aderito al 70%.