Denominazione comunale per nove prodotti tipici gaviesi.

Ok della giunta comunale all'inserimento nel registro delle De.co di Ravioli, Lasagnette alla Zerbetta, Risotto al Gavi docg, Torta di riso, Canestrelli al Gavi docg, Canestrelletti, Amaretti morbidi, Baci di dama e Moretto.

0
1578

Nove prodotti tipici gaviesi inseriti nel registro delle Denominazioni comunali (De.co). L’ok della giunta comunale di Gavi permette così la certificazione della ricetta e della storia di queste tipicità, molte legate al prodotto per eccellenza, il vino Gavi docg. Eccole: sono i Ravioli di Gavi, le Lasagnette alla Zerbetta, il Risotto al Gavi docg, la Torta di riso di Gavi, i Canestrelli al Gavi docg, i canestrelletti, gli Amaretti morbidi di Gavi, i Baci di dama di Gavi e il Moretto, tipico gelato locale. Ci sono prodotti già molto noti, come gli amaretti della Pasticceria Traverso, un vero e proprio marchio gaviese, oppure i ravioli preparati da ristoranti e laboratori artigianali, o come la torta di riso, che trova le sue radici nelle donne di Gavi che andavano a fare le mondine nel Vercellese.

Il gelato Moretto

Poi c’è anche il gelato Moretto, preparato dalla gelateria Matteo, che ha iniziato a promuoverlo di recente nonostante sia uno dei punti di forza del locale, da sempre. “I canestrelletti – ricorda l’assessore comunale Filippo Carrea -, per esempio, era tipici del vecchio forno di via Garibaldi, gestito da Gino Semino, ma ancora oggi si preparano in tante case. Dopo l’approvazione del registro delle De.co, nel 2016, questo è il passo più importante verso la valorizzazione di questi e altri prodotti gaviesi. Abbiamo stabilito per ognuno un disciplinare di produzione e tutti si potranno avvalere del marchio Dolci terre grazie al Distretto del Novese, di cui Gavi fa parte, insieme ad altri quaranta Comuni circa. A breve ci sarà una presentazione ufficiale alla stampa”. Sono stati coinvolti nell’operazione quattordici produttori.