Domenica dei ricordi a Silvano e Mornese, festa dell’uva a Molare, tradizione a Gnocchetto

0
561
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Oggi domenica 16 settembre a Molare dalle 15 nell’oratorio è in programma la 13^ Festa dell’uva con musica, danze e costumi della vendemmia di un tempo. Bancarelle e prodotti tipici. Infine distribuzione di farinata e frittelle.

In occasione delle Giornate del Patrimonio oggi domenica dalle 15 alle 18 al Museo Paleontologico ‘G. Maini’ si svolgeranno visite guidate e laboratori per ragazzi.

Sempre oggi alle 16 alla frazione Gnocchetto avrà luogo la festa patronale dell’Esaltazione della Santa Croce con la partecipazione della Confraternita dell’Annunziata di Belforte. Dopo la messa e la processione, i festeggiamenti si concluderanno con il consueto rinfresco offerto a tutti i partecipanti.

 

A Silvano d’Orba dopo il sabato dello sport, oggi domenica dalle 15,30 alle 20 Silvanoggi organizza l’annuale pomeriggio alla Pietra Grossa, un luogo della memoria da valorizzare in riva al torrente Orba con musica, un torneo, libri e la merenda a base di hamburger e lumache a km zero.

Una domenica a pranzo con Ornella Muti e Josè Altafini per la festa della leva “1948-2018: coscritti e Costituzione settant’anni insieme”, che avrà luogo a Mornese oggi 16 settembre dalle 11,30 nel Centro polifunzionale. Sono due fra le celebrità invitate dall’Associazione Oltregiogo, che affiderà l’intervento sulla costituzione a Federico Fornaro. I levanti sfileranno poi daranno il via al pranzo con prodotti e vini tipici dell’Oltregiogo. Parteciperanno cantanti, personalità dello spettacolo e dello sport degli anni Settanta. Musica degli anni ’60 e ’70. A tutti i coscritti verrà consegnato un ricordo della giornata.

A Bosco Marengo si può ammirare l’ 11^ rassegna ‘Arte in Santa Croce’, oggi alle 16,30 lo storico Ermanno Luzzani terrà una conferenza sul tema ‘Piemonte e Liguria fra arte, storia, cultura’.