Giornata della Memoria: “L’Italia liberata. Storie partigiane” alla Juta

Nel teatro di Arquata Scrivia lo spettacolo di musica e parole di Daniele Biacchessi per raccontare il partigiano Berthoud

0
340

In occasione della Giornata della Memoria, le sezioni Anpi di Arquata Scrivia, Serravalle-Stazzano e Novi Ligure organizzano, domani, domenica 26 gennaio, alle 21, al Teatro della Juta di Arquata Scrivia, lo spettacolo L’Italia liberata. Storie partigiane”, la Resistenza antifascista cantata dal gruppo musicale dei “Gang”, Marino Severino voce e chitarra e Sandro Severini chitarra e narrata da Daniele Biacchessi.

L’evento è dedicato alla memoria di Mario Roberto Berthoud, il partigiano serravallese, arrestato il 29 dicembre 1944 dai fascisti e consegnato alle SS. Trasferito alla Casa dello Studente di Genova, i nazizti lo sottoposero ad atroci torture per estorcergli il nome dei suoi compagni. Non parlo mai. Morente fu gettato in una cella del carcere di Marassi , dove morì il 29 gennaio del 1945 a meno di tre mesi dalla Liberazione.

Lo spettacolo, cui è seguito l’omonimo libro del giornalista e scrittore Daniele Bianchessi , racconta la guerra di Liberazione dalla dittatura nazifascista e dall’occupazione tedesca viene raccontata attraverso le tante storie di Resistenza che hanno fatto l’Italia e cambiato il corso della Storia. Una grande narrazione popolare e collettiva che ripercorre i luoghi dove ancora vivo è il ricordo delle migliaia di persone che hanno pagato a caro prezzo gli ideali di democrazia e libertà. L’Italia liberata è anche un progetto multimediale sulla Resistenza, una storia corale e necessaria che Daniele Biacchessi con l’Associazione «Ponti di memoria», spinti dall’urgenza di non disperdere il ricordo, riversano in un racconto frutto di un intenso studio basato su documenti storici d’archivio, testimonianze, atti giudiziari, ma soprattutto storie partigiane inedite. Prima di “L’Italia liberata” c’era stato “Orazione civile per la Resistenza”, uno spettacolo in scena dal 2011 che ha raggiunto le 400 repliche.

 L’Italia liberata. Storie partigiane”, ora è anche un film che sarà proiettato in prima nazionale il 2 aprile alla Casa della Memoria di Milano.

(foto www.facebook.com/litalialiberata/)

CONDIVIDI
Articolo precedenteLupo: “Recinzioni e risarcimenti anche per le piccole aziende agricole”.
Articolo successivoA Rocchetta Ligure, la mostra “Il Roseto della memoria. Ravensbrück, il lager delle donne”