Il festival Marenco “armonie in un soffio”

0
1246

Nove eventi caratterizzeranno la sedicesima edizione del  festival “Armonie in un soffio”, intitolato a Romualdo Marenco.

Grande apertura il 6 luglio alle 21, nelle centralissima in piazza Matteotti, con la “Banda musicale dell’Aeronautica militare”. Il celebre ensemble non si esibisce in Piemonte dal 1990 e per questa occasione sarà diretto da Patrizio Esposito. Solista d’eccezione, è il trombonista Enzo Turriziani.

Il Maestro Maurizio Billi

Nel corso delle festività della Madonna della Neve, la festa patronale di Novi, si terranno due concerti serali all’arena Corte Solferino. Il 2 agosto lo spazio d’arte ospiterà la “Youth Orchestra of the Netherlands”, con Nino Gvetadze al pianoforte, direttore Jurjen Hempel, mentre il 5 agosto la corte accoglierà la “Tubingen Chamber Orchesttra” diretta da Jesus Medina.

Dal 18 al 21 agosto al centro culturale Capurro (biblioteca civica di via Marconi) si terrà il 15° concorso internazionale “Marenco”.

I concerti riprenderanno il 25 agosto alle 21, in piazza Matteotti. Sul palco l’orchestra sinfonica “Giuseppe Verdi” di Milano diretta da Maurizio Billi.

Il tenore Aldo Caputo

Sabato 2 settembre il concerto di gala, prevede ancora l’esibizione della “Giuseppe Verdi” e la direzione del maestro Billi, ma in questo caso saranno ospiti la soprano Federica Baluani e il tenore Aldo Caputo, con Federico Mondelci al sax.

Il 14 settembre la chiesa di San Nicolò in via Girardengo farà da cornice al concerto “Giovani note”, il trio composto da Umberto Ruboni al pianoforte, Fabio Conti al clarinetto e Giovanni Crivelli al violoncello.

Nell’ambito del festival Marenco, si terrà anche la rassegna “Allegro per bande”: il 29 settembre alle 21 ci sarà il concerto del Corpo musicale “Marenco” di Novi, mentre il 30 settembre, sarà la volta della sfilata delle bande per le strade cittadine.