Il ricordo del grande Enzo Buarné ne “I giorni del signor Naif”

0
1205

Omaggio a Enzo Buarné da questa sera sino a giovedì con la rassegna “I giorni del signor Naif”. Per il secondo anno si consolida il tributo al grande commediografo, intellettuale e fondatore della Soms di Novi e della compagnia Teatro del Rimbombo, scomparso lo scorso anno a soli 54 anni.

Soms e Teatro del Rimbombo hanno istituito un premio che annualmente viene assegnato a un personaggio del mondo dello spettacolo. Lo scorso anno fu premiato Andrea Vasone.

Enzo Buarné è stato uno dei personaggi più significativi, prodotti dalla cultura locale e non solo. Viene infatti ricordato non solo come autore teatrale ma anche come cabarettista, satiro, regista, scrittore, fine dicitore e molto altro ancora. Insomma un personaggio totale che ha rappresentato un esempio da autentico maestro. Tra le sue più significative opere ad ampio respiro, si ricordano, nella “Trilogia del sorriso”: “Favola Jazz”, “Cabaret noir” ed “Eresiade”. Le “tragedie” più importanti, sono state: “Von Blau”, “Trigentagramma” e “C’era una volta il giorno dopo”.

La rassegna si terrà alla cascina Orto di Pasturana. Ogni serata, a partire dalle 19, sarà ad ingresso libero per proporre gruppi teatrali, musicali e cucina per diversi palati. Il cartellone è molto vario. Si esibiranno gruppi storici da anni sulla scena ligure -piemontese e giovani emergenti. Molti degli artisti sono stati legati a Enzo Buarnè da profonda amicizia e hanno aderito con generosità ed entusiasmo.

Oggi l’inaugurazione de “I giorni del signor Naif” prevede alle 20,30 la lettura “C’era una volta… il giorno dopo”. Si tratta di una serie di scritti di Buarné che saranno accompagnati da canzoni composte da Andrea Robbiano, attore novese da tempo affermatosi sulla scena nazionale. Partecipano  Riccardo Sisto, Stefano Iacono, Laura Gualtieri, Diego Azzi e lo stesso Robbiano. Alle 22,30, salirà sul palco il gruppo rock “Skdk”.

Domani, mercoledì alle 21, il Teatro del rimbombo sarà di scena con “Ricordo di Enzo”, una raccolta di scritti di Enzo Buarné e canzoni di Andrea Robbiano. A seguire, la cerimonia di consegna del “Premio Enzo Buarné – l’arte dell’attore”. Alle 22,30, serenata per Enzo proposta da “I TImorasso”-

Giovedì si comincia alle 19,30 per un’indimenticabile serata “Rock & Blues” con 4 band in successione: Inner good (cover duo di rock al debutto, Majin blues (la nuova “formula chimica del blues novese”), Lep ego (per una proposta di “rock vallemmino”) e infine gli storici Womiti Kaldi, per la chiusura della band rock demenziale che si esibisce da oltre 30 anni. Sarà in funzione il desk della Soms di Novi per iscrizioni, informazioni, gadget e varie novità. In caso di maltempo la rassegna si svolgerà grazie a una struttura coperta.