La scuola di Gavi celebra i 20 anni del murale dedicato a “Guernica”

Giornata con gli ex alunni che realizzarono l'opera visibile nell'atrio delle medie.

0
1114
guernica-picasso

A Gavi domani, mercoledì, si ricordano i vent’anni del murale dedicato a “Guernica” e realizzato nell’atrio delle scuole medie “De Simoni” dagli alunni delle classi 3^ B e 3^ C dell’anno scolastico 1996/1997.

L’opera degli studenti vallemmini aveva riprodotto, dopo 60 anni, il celebre dipinto di Pablo Picasso dedicato al terribile bombardamento messo in atto da tedeschi e italiani ai danni della popolazione della cittadina dei Paesi Baschi, durante la guerra civile spagnola, considerato il primo conflitto ideologico della storia tra “destra” e “sinistra”, tra dittatura e democrazia, all’interno del quale venne organizzato quello che è stato definito il primo bombardamento terroristico ai danni di una popolazione civile. Per altro, quest’anno ricorrono gli 80 anni dal tragico episodio avvenuta in terra basca.

L’istituto comprensivo “Cornelio De Simoni” domani ricorderà il grande murale per celebrare questi “Venti anni di pace” (questo il titolo dell’iniziativa) con un incontro, alle 10, tra gli ex alunni e gli ex insegnanti, durante il quale sarà inaugurato il restauro del murale.

La mattinata proseguirà alle 11 con la messa celebrata da monsignor Nicolò Anselmi, vescovo ausiliario di Genova, insieme al parroco don Gianni Pertica. Nel pomeriggio, gli studenti e i docenti visiteranno la Pinacoteca di Voltaggio, dove sono custoditi molti dipinti dedicati alla tematica dell’arte sacra, realizzati da autori liguri dei secoli scorsi.