La Val Borbera è nuovamente unita

Sabato inaugurazione del ponte sull’Albirola

0
1726
Il nuovo ponte sull'Albirola

Sarà inaugurato sabato 23 marzo alle 11 del mattino, il nuovo ponte sul torrente Albirola, ad Albera Ligure, parte integrante della strada provinciale 140 della val Borbera, che collega i territori comunali di Cabella e Carrega,  oltre all’abitato di Albera e molte delle sue frazioni, Figino, Vigo e varie località, tra le quali il paese di Celio, amministrativamente situato nel comprensorio di Rocchetta Ligure.

La passerella pedonale

La demolizione del vecchio ponte che risaliva al 1912, si era resa necessaria dopo che, nel dicembre del 2016, l’ispezione dei tecnici della Provincia avevano decretato che la semplice ristrutturazione avrebbe solo rimandato il problema; stabilendo che la forte usura della struttura non sarebbe più stata in grado di sostenere il traffico della provinciale. In attesa dei soldi per realizzare l’opera,  a gennaio del 2017 , la Provincia ha avviato i lavori di consolidamento intervenendo sulle testate, fino all’estate dello scorso anno, quando finalmente è arrivato il placet alla realizzazione di un guado sull’Albirola sostitutivo al ponte.

Lo slittamento dei lavori dall’estate all’autunno, aveva fatto temere che la brutta stagione avrebbe rallentato la consegna, così non è stato, l’inverno povero di precipitazioni ha consentito di terminare il ponte più o meno alla data prevista,  con un ritardo di un paio di settimane,  un successo, se si considerano  i tempi biblici quando si tratta di opere pubbliche. Il costo complessivo dell’opera  è di 750 mila euro.

I tre tronconi che compongono il ponte, – spiega il sindaco Renato Lovotti – sono stati realizzati da una ditta specializzata, all’interno della loro  azienda, quindi sono arrivati in cantiere già predisposti per l’assemblaggio e questo ha accelerato i tempi , ma è stato di grande aiuto anche l’inverno mite. Ora finalmente si torna alla normalità, e non si guarda più il cielo con apprensione, anzi speriamo che piova un po’, la campagna ne ha veramente bisogno”.

All’inaugurazione saranno presenti diverse autorità, tra le quali naturalmente Gianfranco Baldi, presidente della Provincia, l’ente che ha finanziato il nuovo ponte.