Novi Ligure. I carabinieri denunciano un novese per tentato furto e un varesino per truffa

0
885

I carabinieri di Novi Ligure hanno denunciato un pregiudicato 29enne varesino, reo di avere raggirato un giovane novese. L’uomo, ha pubblicato un annuncio di vendita di un’autovettura su un noto sito di e-commerce, il ragazzo  per aggiudicarsi l’auto, come  da richiesta del venditore, ha versato 1.418 euro, il pregiudicato ha intascato il denaro ma non si è più reso reperibile. Gli accertamenti effettuati dai carabinieri  hanno consentito di identificare il responsabile della truffa e di denunciarlo all’Autorità Giudiziaria.

Un secondo intervento dei carabinieri ha consentito di denunciare un noto pregiudicato 52enne novese, responsabile di aver tentato un furto all’interno di una struttura sanitaria in città. L’uomo, forzando una porta secondaria della clinica, vi si è introdotto, tentando invano di aprire varie porte degli uffici presenti finché, scoperto da due infermiere in turno, si è dato alla fuga. Le immagini di videosorveglianza lo hanno però filmato e i carabinieri l’hanno quindi riconosciuto senza ombra di dubbio, denunciandolo all’Autorità Giudiziaria. Il 52enne dovrà ora rispondere del reato di tentato furto aggravato, sia per aver forzato l’ingresso, sia perché la struttura è destinata a pubblico servizio