Va a comprare il pane con banconote false: arrestata dai carabinieri.

Una donna di Rivoli segnalata dal commesso: aveva già “fregato” diversi negozianti in città

0
1069

Arrestata dai carabinieri di Novi Ligure una donna accusata di aver fatto acquisti con una serie di banconote false. K.S., 34 anni di Rivoli (Torino), è finita in manette dopo che il commesso di una panetteria novese ha chiamato i militari visto che il dispositivo per il controllo delle banconote aveva segnalato il problema: la donna aveva tentato di comprare il pane utilizzando soldi contraffatti ed è stata fermata prima di riuscire a fuggire.

K.S. è stata inizialmente posta agli arresti domiciliari e il giudice ha quindi disposto l’obbligo di presentazione ai carabinieri di Novi Ligure. I militari novesi hanno quindi scoperto l’arrestata aveva già fatto acquisti con banconote da 50 euro false il 7 maggio scorso in altri esercizi commerciali novesi, venendo inequivocabilmente riconosciuta dai commercianti: la sua posizione si complica.