A Bosio c’è un poeta: esce “Poesie da Ballatoio” di Edoardo Ghio

In libreria la raccolta poetica scritta dal giovane autore bosiese

0
527

Si intitola “Poesie da Ballatoio” la raccolta poetica scritta da Edoardo Nicola Ghio, giovane poeta di Bosio. Nel libro, l’autore ha scritto poesie già utilizzate durante i festival ai quali ha partecipato e altre inedite. “Le mie opere” – come racconta Edoardo – sono inevitabilmente influenzate dai luoghi in cui ho vissuto, Bosio, Genova, Torino. Ognuna con le sue differenze. Il ballatoio, peculiarità dei palazzi torinesi, è il filo conduttore. Le poesie sono molto dirette, ciniche e romantiche. La visione è sempre ironica, credo sia l’elemento fondamentale per comprendere al meglio tutti gli aspetti colorati della vita”. Edoardo ha frequentato il liceo scientifico bilingue “Amaldi” a Novi Ligure e ha poi conseguito la laurea triennale in Economia e Commercio all’università di Genova.

Edoardo Nicola Ghio

Attualmente sta concludendo il percorso universitario magistrale a Torino in Economia della Cultura e del Territorio. Ha collaborato con diverse riviste culturali, tra le quali “Edera”, “ComóMag”, “Margutte” e “Frammenti Rivista”, in alcune delle quali teneva rubriche poetiche mensili. Non sono mancate le partecipazioni, come si diceva, a festival dedicati alla poesia, come l’Indiependenza festival, il Sansapalooza e Live in Trattore, che si svolgono in provincia di Alessandria. Edoardo ha preso parte anche al Muri di Versi di Bologna. “Poesie da Ballatoio” è pubblicato dalla casa editrice Bertoni Editore. A breve sarà disponibile a Bosio, alla libreria Aut di Gavi e alla Mondadori di Novi Ligure, poi a Torino, Genova e Bologna.