Caldirola: otto fontane collegate da un sentiero lungo dieci chilometri.

Tra la località turistica della Val Curone e il crinale dei monti Gropà e Giarolo un nuovo percorso escursionistico pronto a breve finanziato con i fondi europei

0
284
Il monte Cosfrone e il Giarolo sullo sfondo (foto sito web Provincia di Alessandria)

Otto fontane collegate da un sentiero di 10 chilometri. Succede a Caldirola, frazione di Fabbrica Curone, dove il nuovo percorso escursionistico sarà pronto nei prossimi mesi. Nel 2021 il Comune aveva ottenuto un contributo di 53 mila euro in fondi europei dal Gal Giarolo su una spesa totale di 59 mila euro. Il progetto dei geometri Pietro Canepa e Maura Lovotti e dell’architetto Franco Ratti di Rocchetta Ligure, intitolato “Le fontane di Caldirola”, era stato considerato il migliore settimo tra i 17 presentati dai Comuni del Gal nel filone dedicato al potenziamento della rete escursionistica. Il percorso sarà un anello con partenza e arrivo nella località turistica tortonese, collegando otto fontane a salire e a scendere verso il crinale tra i monti Gropà e Giarolo. Le fontane saranno tutte recuperare in pietra e i sentieri ripuliti, mentre sarà installata a breve la segnaletica di questo nuovo percorso insieme alle panchine in legno. Il Comune ha intanto chiesto alla Regione di inserire il nuovo sentiero nella Rete del patrimonio escursionistico del Piemonte.