Cosa fare nel fine settimana nelle Terre del Giarolo

0
545
Monte Giarolo Foto Trekking Inside - Alessandra Marchesotti

Monte Giarolo

  • Come da antica tradizione, sul monte Giarolo la prima domenica del mese di agosto si festeggia il Cristo Redentore.  Domenica 5 agosto, a funzione religiosa sarà celebrata alle 11 sotto la statua bronzea situata sul monte.  Il Giarolo è il monte della Val Curone e della Val Borbera. La sua  cima alta 1474 metri, si raggiunge da Cantalupo Ligure da Giarolo e da Caldirola, dove c’è anche una comoda seggiovia. Vale la pena andarci per trascorrere una giornata indimenticabile  tra la natura, ma soprattutto per gioire della vista che spazia dal Monviso, al Cervino, percorre l’Appennino fino al Mar Ligure.

 Vignole Borbera

  • 16° Sagra dello stoccafisso. Venerdì 3, sabato 4 e domenica 4agosto, nell’area Sagre si potrà cenare tutte e tre le serate con menù diversi ma con un denominatore comune: lo stoccafisso. Oltre al cibo nel corso della festa si potrà ballare con la musica live di differenti orchestre.

Cabella Ligure

  • Venerdì 3 agosto, alle ore 21.15 al Palavittoria, musica folk e celtica, concerto Finbar con gli amici. Per info 281229709.
  • Sabato 4 agosto si svolgerà a Cabella Ligure, ore 9 alle 13 nel Palavittoria, la 2° data del Mercato contadino Terra e Gente del Giarolo che, per il 4°anno consecutivo, porta in piazza i produttori locali. Terra e Gente del Giarolo è un piccolo spazio di aggregazione dove si incontrano i contadini e acquirenti che condividono la visione di un modello di produzione e consumo, naturale e rispettoso dell’ambiente. In questa 2° data verranno coinvolti  i più piccoli attraverso il  gioco e  la scoperta. Durante il mercato,  Davide Colla presenterà “Un tuffo nel mare” disegnato da  Cristina De Martinono e Gianmario Stuppello. L’autore curerà il  laboratorio di lettura e gioco intorno a una storia che nasce dalla domanda: “Ma dove va a finire il sole quando scompare?”. La  lettura animata  coinvolgerà i bambini nella narrazione, spunteranno pupazzi/pesce a cui dare il giusto nome e disegni marini da colorare. Questa iniziativa è promossa dall’associazione Oltre le strette. Dalle 12.30 agri-aperitivo.
  • Sempre sabato 4 agosto ma, alle 21,15 al Palavittoria, la Compagnia teatrale “I Gobbi” presenta la commedia brillante in tre atti di Enrico Scaravelli: “ A bella de Turrìggia”.
  • Torna domenica 5 agosto  il tradizionale mercatino dell’antiquariato, artigianato e hobbistica organizzato dell’Associazione Roba da Strejie.  Dalle 8.30 del mattino e per tutta la giornata fino al tramonto,  in piazza Vittoria oltre 100 banchetti tra i quali anche di prodotti enogastronomici locali.
  • Martedì 7 agosto – Escursione tra storia e geologia lungo le Strette, un percorso geologico- naturalistico a cura di BorberAmbiente.  Luogo e orario di ritrovo: Stele di Pertuso – Cantalupo Ligure ore 9,30.  Per info: Irene Zembo 328.1229709 [email protected].  Sempre martedì 7 agosto ma alle 21.15 al Palavittoria: “Tanto di Cappello – Chapeau”, spettacolo per bambini, scritto, diretto e interpretato da Marco Pernici

Caldirola

  • Venerdì 3 sabato 4 e domenica 5 agosto, 12° Festa della Birra alla Capannina, tre appuntamenti con il cibo, musica e le migliori birre. Venerdì e sabato la cena inizia alle 19 a seguire musica live. Per info: 3471672615.

Rocchetta Ligure

  • Si terrà venerdì 3 agosto ore 18 a Palazzo Spinola Rocchetta Ligure e venerdì 10 agosto ore 18 al Parco Mongiardino l’inaugurazione della mostra collettiva Borber’Art. La mostra è l’epilogo di un progetto artistico dal titolo Terra madre, avviato a giugno in collaborazione tra comune di Rocchetta e Parco Mongiardino. Al bando hanno risposto oltre 40 artisti provenienti da tutto il mondo. Le due esposizioni saranno aperte al pubblico dal 3 agosto al 16 settembre 2018. A Palazzo Spinola saranno esposte le opera pittoriche, fotografiche etc.; le istallazioni con materiali naturali verranno installate invece al Parco Mongiardino.

Montegioco

  • Sabato 4 agosto dalle ore 20,  Notte di vino, note di stelle, dal tramonto all’alba in frazione Palazzo, organizzato dagli Amici del club della cantina, cibi, ma soprattutto vini del territorio.

Borghetto Borbera

  • Borghetto festeggia la sua patrona la Madonna della Neve.  Le celebrazioni dedicate alla patrona iniziano  la sera prima, sabato 4 agosto con la tradizionale grigliata sotto le stelle,  nei pressi del Santuario dedicato alla Madonna della Neve. La mattina successiva, domenica 5 agosto ci sarà  la festa religiosa,  alle ore 11 e alle ore 18 al Santuario si celebra la Messa seguita dalla processione accompagnata dalla Banda Mongiardini.

 Albera Ligure Frazione Santa Maria

  • La Madonna della Neve protegge anche Santa Maria frazione di Albera Ligure. Domenica 5 agosto la festa patronale inizia alle ore 16.30  con la Messa celebrata nella bella chiesetta del paese, a seguire ci sarà la processione, e poi  lotteria, rinfresco e  giochi in piazza.

 Montemarzino

  • In frazione Scrimignano, domenica 5 agosto ore 21,30  replica della commedia brillante in due atti di franco Roberto: “Arriva lo zio da Dallas”, con la Compagnia Teatrale dialettale, Amici di Montemarzino Vittorio Spoldi.