Dalla Bassa all’Alta Valle, lo spirito natalizio avvolge la Val Borbera

Decorazioni, presepi , Babbi e celebrazioni aspettando Bambin Gesù

0
390

E’ bastato un bianco tocco dal cielo e l’atmosfera natalizia in  Val Borbera è esplosa. Peccato, non durerà dicono le previsioni, ma non importa, in Valle l’iniziativa non manca e grazie agli sforzi delle amministrazioni comunali, che nonostante i pochi soldi a disposizione per le luminarie, non hanno privato gli abitanti di un po’ di calore natalizio, ai privati  i privati che, anno dopo anno, donano alle loro case e giardini quella atmosfera che scalda il cuore e i poi ci sono i commercianti, che adornano le loro vetrine e non solo, come nel caso di Cantalupo Ligure che, ad ogni festa o manifestazione che si svolge sul loro territorio, danno libero sfogo alla creatività. In questa occasione hanno “inciso” il loro spirito natalizio sul legno. Ma, prima di entrare in paese, hanno voluto fare un augurio a quanti trascorreranno il Natale in Val Borbera creando un’istallazione natalizia su una bella terrazza affacciata sulle Strette. Inoltre, sempre a Cantalupo ancora fino alla vigilia di Natale , tutti, grandi e piccini potranno imbucare la letterina indirizzata a Babbo Natale nella cassetta della posta preferenziale che si trova davanti all’edicola il Quadrifoglio.

Ma ecco i loro divertenti pensieri appesi sulla ringhiera del Municipio.

Per tutto l’Avvento in Val Borbera si sono susseguiti gli eventi che hanno unito la comunità valligiana. Tra pochi giorni è Natale e, qui di seguito  sono elencate le occasioni dove incontrarsi per scambiare un augurio.

Vignole

Babbo Natale sarà nei pressi dell’asilo, venerdì pomeriggio, mentre sarà in giro per il paese domenica 23 e lunedì 24 dicembre, dalle 17 alle 22 circa, con i bimbi vignolesi si accorgeranno della sua presenza quanto sentiranno il classico “oh-oh-oh” e il campanaccio di Rudolph, la renna volante.

Fino al 6 gennaio, si potrà visitare il presepe allestito nella Biblioteca Comunale.         Nella notte della vigilia di Natale, la nascita del Bambino Gesù sarà attesa con la messa celebrata alle 23, al termine della funzione religiosa, il Gruppo Alpini insieme all’amministrazione comunale, proporrà un brindisi con vin brulé accompagnato dal panettone.

Borghetto di Borbera

Sarà visibile fino al 6 gennaio il presepe solidale allestito nella parrocchia di San Vittore, realizzato dai bimbi e dai genitori della scuola elementare. Le offerte saranno devolute, per l’acquisto di materiale didattico per la scuola di Borghetto e per la scuola del lebbrosario Abu Zaabal.

Chi è curioso di ammirare il museo del Babbo Natale di Via Caminata, oltre 550 pezzi, provenienti dal mondo, potrà farlo prenotando la visita sul sito www.ilmuseodelbabbonatale.com/ .

Si svolgerà, domenica 23 dicembre, nel centro storico del paese, dalle 17 alle 20, la “Festa di Natale”,  un aperitivo sotto le stelle, o sotto la neve, questo si vedrà, e intrattenimento per i piccini.

La parrocchia di  San Vittore ospiterà venerdì 21 dicembre  alle  21  il concerto natalizio eseguito dal Corpo Musicale “Andrea ed Ennio Mongiardini”.                                                 

E’ in programma per sabato 22 dicembre la fiaccolata  che  dal bocciodromo arriverà al Santuario della Madonna della Neve. La partenza è prevista per le 20.30.                              In un’atmosfera tanto natalizia, non poteva mancare il presepe vivente, la cui rappresentazione sarà lunedì 24 dicembre, vigilia di Natale, dalle 21.30 davanti alla chiesa di San Vittore.                                                                                                                 Sarà la parrocchia Nostra Signora dell’Assunta ad ospitare alle ore 21 mercoledì 26 dicembre, giorno dedicato a Santo Stefano,  il concerto eseguito dalla Corale di Persi.

La  tradiziona messa della vigilia di Natale si celebra in molti paesi.Ecco dove e quando:

A Rosano la Messa si celebra alle 21.30, al Santuario di Nostra Signora della Guardia, al termine a tutti sarà offerto un rinfresco “caldo” con vin brûlé, cioccolata e panettone.           A Cabella la funzione religiosa inizierà alle 22.30. A seguire l’Associazione Roba da Strejie offrirà un rinfresco, e sarà l’occasione per lo scambio di auguri.                                             A Rocchetta la nascita del Bambin Gesù sarà celebrata alle 22.30 seguita dal brindisi natalizio.                                                                                                                              A Mongiardino la Messa è alle 23, accompagnata dai canti natalizi . A seguire il tradizionale scambio degli auguri nel corso di un rinfresco con vin  brûlé e cioccolata calda.                      A Cantalupo la funzione religiosa inizierà alle 23.30. In parrocchia è organizzato il brindisi con panettone e spumante.                                                                                                Ad Albera la Messa sarà alle 23.30 e, anche in questo caso al termine ci sarà un brindisi con vino e panettone.