Gavi saluta Bepi Dameri, colonna del Bar Traverso

Stamattina i funerali dello storico barista che aveva l'orto sulla collina del Forte

0
2397

Stamattina Gavi saluta per l’ultima volta Giuseppe Dameri, scomparso l’altro giorno a 90 anni per un infarto. Beppino o Bepi, come era conosciuto da tutti, fino circa dieci anni fa dava ancora una mano alla pasticceria Traverso, dove aveva lavorato per decenni. Era stato assunto come barista dello storico locale gaviese quando ancora era in via Mameli, nell’antico palazzo dove dagli Settanta c’è il negozio di abbigliamento Misia. Una vera e propria colonna del locale, dove rimase anche dopo il trasferimento nella nuova sede di via Bertelli, fino alla pensione.

Non lasciò la pasticceria neppure dopo, poiché continuò per anni a dare una mano ai titolari nel laboratorio per preparare amaretti, biscotti e paste. In gioventù aveva anche giocato a calcio militando nella squadra gaviese dell’Aurora, che all’epoca si contrapponeva alla Disperata. Bepi però non aveva dimenticato le sue radici contadine e fino non molto tempo fa ha continuato a coltivare il suo orto e la sua vigna sul Forte, uno degli ultimi a evitare l’abbandono della collina che sovrasta il paese. I meno giovani ricordano il suo famoso papà, soprannominato il Bagagin, presente ogni domenica mattina nella piazza della chiesa con un carretto carico di frutta e ortaggi di sua produzione da vendere. I funerali si celebrano stamattina, martedì, nella chiesa di San Giacomo, alle 10,30.