L’incanto delle voci stasera all’auditorium

0
748

Prosegue la 25ª Edizione della Rassegna Concertistica “Musicanovi” edizione 2017, organizzata dall’associazione musicale “Alfredo Casella” di Novi in collaborazione con il Comune e la Fondazione CRT. Stasera, venerdì 10 febbraio, alle 21, si prosegue con un’importante serata dedicata alla musica leggera: il coro femminile Alfredo’s Box che si esibirà in arrangiamenti della musica popolare italiana e straniera sotto la direzione di Erik Bosio.

Il Coro Alfredo’s Box è stato fondato nel 2003 all’interno dell’omonimo istituto musicale di Novi Ligure dalla professoressa Birgitta Marcusson, che ne cura l’impostazione e da Erik Bosio, che si occupa della preparazione musicale. Il coro, nato come coro misto, è oggi una formazione femminile che conta circa 10 membri, tra le quali giovani musiciste diplomate presso i conservatori e allieve di canto della stessa Prof.ssa Marcusson. Il suo repertorio spazia dalla musica sacra a quella profana partendo da composizioni antiche per arrivare a pezzi di autori contemporanei tra i quali E. Whitacre, P. Gabriel, M. Lauridsen, S. Guarnieri e E. Bosio. Ha al suo attivo svariate prime esecuzioni.

Erik Bosio, compositore, arrangiatore, produttore, direttore, docente e cantante italo svedese, ha studiato composizione e pianoforte al Conservatorio “N. Paganini” di Genova e canto jazz al Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria. Specializzato in musica vocale, viene spesso invitato ad insegnare nei più importanti festival internazionali dedicati alla voce in tutte le sue sfaccettature, dall’arrangiamento alla registrazione (The Real Festival a Stoccolma, London A Cappella Festival, Los Angeles A Cappella Festival). Bosio fa parte dei Cluster, gruppo vocale considerato tra i migliori del paese e diventati popolari durante la partecipazione alla prima edizione di X Factor. Il suo lavoro nell’ambito della musica a cappella lo ha portato a vincere svariati CARA (Contemporary Acappella Recording Awards, prestigioso riconoscimento americano) tra cui “Best Original Song”, “Best Holiday Song”, “Best Jazz Album”, “Best European Album”. Oltre che dei Cluster, fa parte dei Ghost Files, gruppo vocale dedito alla registrazione di musica a cappella di molti generi differenti. Diversi arrangiamenti e musiche originali gli vengono regolarmente commissionati da gruppi italiani ed internazionali. Le sue composizioni sono pubblicate in Austria dalle Edizioni Helbling e in Germania dalle Edizioni Ferrimontana.

L’ingresso ai concerti ha un costo di euro 10, ridotto (under 14 e over 70) euro 5.