Musei e mostre a Palazzo Spinola

Giornate Europee del Patrimonio

0
823

Il prossimo fine settimana è dedicato alle Giornate Europee del Patrimonio, ideate nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con lo scopo di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee. Il tema scelto per l’edizione di quest’anno è “Cultura e Natura”.

Sono tante le iniziative in programma e i luoghi che aderiscono a questa due giorni dedicate ai beni culturali, tra questi Palazzo Spinola di Rocchetta Ligure, dove il 23 e il 24 settembre si potranno visitare i musei permanenti e le mostre temporanee e naturalmente anche il Palazzo stesso.

Oltre al Museo della Resistenza e della Vita sociale in Val Borbera, nell’ambito del progetto ‘Città e Cattedrali”, sarà aperto al pubblico per tutte e due le giornate, fino alle 17.30,  il Museo d’Arte Sacra, sezione staccata del Museo diocesano di Tortona.

Stesso orario per la visita alle due mostre fotografiche allestite al Palazzo. La prima “Attrezzi di vita contadina”, racconta con le immagini la vita che si svolgeva fino a non molti anni fa, nelle Borbera, Curone, Grue e Boreca, l’autore è Ugo Pasini, fotografo di Viguzzolo.

Trittico di Agneto

La seconda mostra s’intitola “L’Antola, il monte della libertà”, antiche foto di una collezione privata, che raccontano i momenti salienti di questo affascinante luogo, punto di passaggio e scambi commerciali che ha influito sulle tradizioni che oggi chiamiamo delle “quattro province”, Molte delle foto raccontano il periodo della guerra di Liberazione, quando i partigiani della sesta zona, scelsero lo storico rifugio “Bensa”, edificato dal Cai nel 1927, come loro base operativa.

L’ingresso ai Musei e alle Mostre è gratuito.