Sisola: Castagne e non solo…

0
984

Si svolgerà a Sisola frazione di Rocchetta Ligure mercoledì primo novembre, dalle ore 15, la quarta edizione, della “castagnata…con spuntino”.

Colonia di gatti

Il ricavato sarà utilizzato per il contenimento delle colonie feline e per combattere il randagismo. “Spetta ai Comuni – spiegano gli organizzatori – intervenire nelle situazioni di emergenza e di degrado sanitario e ambientale che si possono verificare in caso di elevato numero di randagi, ma visti i tempi di crisi per le casse comunali, cerchiamo con tanti volontari e volontarie di dare una mano… e i risultati da alcuni anni si toccano con mano in modo particolare nelle frazioni”.

Proseguono, infatti, gli interventi di assistenza, sterilizzazione e adozione proprio grazie alla raccolta fondi avviata da alcuni anni e imitata anche da singoli volontari e associazioni, che operano in diversi  Comuni della Valle.

Quest’anno purtroppo a causa della siccità ci sono poche castagne nostrane ma, assicurano gli ideatori di questa simpatica iniziativa, che le caldarroste “parlano valborberino”, e che sono state raccolte  e scelte una ad una. Resta comunque varia la proposta gastronomica con il tradizionale spuntino che contempla prodotti tipici del territorio, in modo particolare quelle specialità culinarie di riferimento in questo periodo delle feste dei Santi.

Inoltre, nell’ambito della castagnata non mancherà la pesca di beneficenza con l’assegnazione di ricchi premi e cotillon. La manifestazione è organizzata dagli “Amici della Val Sisola” con il sostegno del gruppo Vivavalborberaviva.