Ubriaco, aziona il freno e fa ritardare il treno per 20 minuti.

È successo a Novi Ligure: un bulgaro senza fissa dimora ha provocato il ritardo del regionale Genova-Torino. Denunciato e multato dalla polfer.

0
677

Sabato scorso il personale Polfer stava effettuando il quotidiano servizio di vigilanza presso la stazione ferroviaria di Novi Ligure e adiacenze quando, in vista della partenza del convoglio regionale Genova-Torino, gli agenti hanno sentito il segnale acustico successivo all’azionamento del freno di emergenza a bordo treno. Giunti in prossimità della carrozza interessata, il personale ha rintracciato un cittadino bulgaro 45enne senza fissa dimora, in evidente stato di ebbrezza, responsabile dell’azionamento del freno.

Accompagnato presso gli Uffici di Polizia per una completa identificazione, l’uomo veniva denunciato per interruzione di pubblico servizio, in quanto ha causato 20 minuti di ritardo alla partenza del convoglio. E’ stato anche multato per manifesta ubriachezza.