La Polfer di Novi Ligure ha denunciato due ragazzi, un moldavo e un ecuadoregno rispettivamente di 24 e 27 anni per il reato di produzione e detenzione di sostanza stupefacente. Gli agenti, a luglio, avevano ritrovato una coltivazione di piante di marijuana nell’area dello scalo merci di Novi Ligure – San Bovo.

Le indagini sono proseguite controllando l’area ed è emersa, a una cinquantina di metri dal primo ritrovamento, un’altra piantagione di marijuana costituita, anche in questo caso, da numerose piante ben curate e contenute in vasi di plastica. Stavolta sono stati individuati anche i responsabili della coltivazione, i due ragazzi denunciati.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLe Girls pareggiano in casa su un campo impraticabile
Articolo successivoDenunciato l’autore delle svastiche nella stazione Fs di Serravalle Scrivia.