Bosco Marengo: Due truffatori italiani denunciati

0
1453

E menomale che li hanno beccati. Questa volta non sono extracomunitari, ma due cittadini italiani di 24 e 40 anni, residenti in provincia di Cagliari. A denunciarli per truffa in concorso, sono stati i carabinieri della stazione di Bosco Marengo.

Nel nostro territorio  i due, che sono pregiudicati per fatti analoghi, sono arrivati per perpetrare truffe ai danni di chiunque avesse abboccato e di ingenui pensavano di averne trovati due.

Il fatto, dal quale prende il via l’indagine, risale a metà aprile, quando un signore di Bosco ha raccontato ai carabinieri che pochi giorni prima, navigando su un sito di vendite online, aveva visto in vendita un cellulare per 130 euro e aveva deciso di acquistarlo visto il prezzo conveniente. L’uomo ha contattato il venditore, che ora risulta essere  il 40enne, che ha chiesto il pagamento della somma mediante bonifico su una carta postepay intestata al complice 24enne.

Il compratore ha effettuato il pagamento come concordato, ma naturalmente non è arrivato nessun telefono, inutile ogni tentativo di contattare il venditore. A quel punto si è reso conto di essere stato truffato e ha presentato querela. Sono iniziate così le indagini.

I militari hanno accertato che il numero di telefono e la carta postepay fornita appartenevano ai due, che già in passato avevano agito alla stessa maniera. Ora sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per truffa.