Gli appuntamenti del fine settimana a Tortona e dintorni

0
236

TORTONA

– Domenica 10 marzo, dalle 7 alle 20, in piazza Allende, «Il Mercatino da Forte dei Marmi». Una cinquantina di banchi di operatori professionali selezionati nel comparto della moda e accessori, tutti provenienti dal mercato di Forte dei Marmi. Sui banchi di vendita sarà possibile trovare: pelletteria artigianale (borse e scarpe), cashmere, abbigliamento, pellicceria, stoffe, biancheria per la casa, porcellane, bijoux e arte fiorentina. Saranno presenti anche banchi alimentari con prodotti tipici regionali.

 

Fino al 17 marzo, nel Ridotto del Teatro Civico, è allestita la mostra «Dedica alla donna», organizzata dal comitato cittadino della Croce Rossa. In occasione della festa della donna saranno esposte 40 opere del pittore tortonese Angelo Monachello.

Sabato 9 marzo è in programma l’inaugurazione di due servizi dedicati alle famiglie tortonesi: alle 11, lo spazio allattamento e igiene del bambino in municipio, e alle 17,30 il centro famiglia «Famiglie al Futuro 2.0» in biblioteca. Alle 21, al Teatro Civico, concerto benefico del gruppo D.O.C. a favore dell’associazione Matteo 25 che si occupa del dormitorio.

Fino al 31 marzo, a Palazzo Guidobono, mostra foto-documentaria «Acciaio, sale e tabacchi» sulla storia industriale della zona «Alfa» di Tortona, con i capannoni del sale progettati dall’ingegner Pier Luigi Nervi. Orari: giovedì e venerdì 16-19, sabato e domenica 10,30-12,30 e 16-19.

 
Fino al 10 marzo al Museo diocesano si può visitare la mostra «I Boxilio una famiglia di pittori tortonesi tra ‘400 e ‘500». Il recente restauro di una antica tavola custodita nella parrocchia di Carbonara Scrivia, riferibile alla scuola pittorica dei Boxilio, ha offerto lo spunto per progettare una piccola esposizione dedicata alla famiglia di pittori originari di Castelnuovo Scrivia, attivi tra la fine del ’400 e gli inizi del ’500. In questa fiorente bottega tortonese operarono due fratelli, Manfredino e Beltramo, e nella stessa si formarono i loro rispettivi figli, Franceschino e Giovanni Quirico, entrambi documentati sino al 1522. Per valorizzare il restauro del polittico di Carbonara e l’attività di questi pittori, nel Museo Diocesano di Tortona sono esposte altre due opere significative, oggi di proprietà di enti pubblici: il trittico di Pozzolo Formigaro, firmato da Franceschino nel 1507, eseguito per la chiesa della Trinità di Pozzolo, di proprietà della Provincia e normalmente custodito nel salone di ricevimento di Palazzo Ghilini; e il grande polittico della Visitazione firmato nel 1503 da Giovanni Quirico, oggi conservato nella quadreria dell’Ospedale di Vigevano, non facilmente visibile. La scuola pittorica dei Boxilio viene illustrata anche mediante rimandi ai cicli di affreschi realizzati nelle chiese del territorio (pieve di Novi, S. Maria Assunta a Pontecurone, abbazia di Rivalta, pieve di Volpedo, sala capitolare della Collegiata di Casei Gerola), che documentano l’attività di questa fiorente bottega, protagonista della svolta rinascimentale nel Tortonese (prossimo itinerario con visite guidate gratuite il 10 marzo dalle 15 alle 17). Apertura al pubblico della mostra sabato e domenica, 15,30-18,30. In altri giorni ed orari aperture su prenotazione. Info: 0131.816609 – 0131.1922731, [email protected]



CASTELLAR PONZANO
. Domenica 10 marzo, Festa della donna 2019: alle 12,30, nella sede SMS, pranzo dall’aperitivo al dolce aperto ai soci, famigliari, amici e conoscenti. Info e prenotazioni ai numeri 0131.892430 e 3481853708.


 

GARBAGNA. Domenica 10 marzo, Edicolata della Donne alla Madonna del Lago con partenza alle 9 da piazza del mercato: passeggiata di 10 km, durata 3 ore circa.


 

MONLEALE. Sabato 9 marzo, Cena d’asino di Carnevale: dalle 19,30 affettati misti, tapulone d’asino, agnolotti d’asino o stufato, salami d’asino, salamini, contorno, frittelle (prezzo € 20); spettacolo con il duo Giuan e Cucù. Info e prenotazioni ai numeri: 335492022, 3405178626, 3332363517.

 


 

CAREZZANO. Domenica 10 marzo, Carnevale carezzanese alla società comunale: dalle 16 pentolaccia per i più piccoli e distribuzione delle lasagne e salamini con gran ballo mascherato; organizza la Pro Loco.

 


 

BETTOLE DI TORTONA. Domenica 10 marzo Festa delle lasagne: dalle 15 in piazza della Chiesa inizio distribuzione lasagne a cura della Pro Loco.