Ancora non si conoscono le cause dell’incendio che è divampato oggi pomeriggio intorno alle 16.30, nei locali cantina di una palazzina di quattro piani a Cassano Spinola in via Circonvallazione 26.

I vigili del fuoco di Novi Ligure, intervenuti sul posto per spegnere le fiamme, hanno trovato un uomo di 67 anni ustionato, che fortunatamente era già stato estratto dalla cantina da un condomino, che insieme ad un altro vicino di casa,  ha  anche tentato di spegnere l’incendio con un estintore che si trovava nel locale, ma hanno dovuto desistere dopo essere stati a loro volta leggermente intossicati dal fumo.

Il locale incendiato

L’uomo ustionato è stato trasferito con un’ambulanza del 118 al Cto di Torino, mentre i due intossicati sono stati ricoverati all’ospedale San Giacomo di Novi Ligure per controlli.

I vigili del fuoco sono riusciti in breve tempo a spegnere l’incendio ed hanno provveduto all’areazione dei locali dello stabile e a verificarne la stabilità.

I carabinieri di Cassano Spinola e di Novi Ligure, stanno facendo i rilievi e gli accertamenti del caso per stabilire le cause dell’incendio.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSmascherato anche il basista della rapina alla gioielleria
Articolo successivoOggi a Novi i funerali della “maestra Danila”