“Senza i nominativi dei tesserati stop all’utilizzo del Geirino”

La Servizi Sportivi contro l'Ovadese Silvanese, che non vuole fornire l'elenco per motivi di privacy e dice: “Vogliono usare la lista a scopi promozionali”

0
1574
Un'immagine del centro sportivo del Geirino a Ovada: al suo interno si trova anche l'ostello
Un'immagine del centro sportivo del Geirino a Ovada

Stasera potrebbe arrivare l’accordo ma, finora, le posizioni tra la Servizi sportivi e l’Ovadese Silvanese sull’utilizzo degli impianti del centro sportivo Geirino di Ovada sono molto distanti. Il motivo del contendere? I nominativi dei tesserati delle varie squadre della società calcistica cittadina, la quale non li vuole rendere noti e rischia così di non avere a disposizione i campi da calcio per la prossima stagione sportiva.

A richiederli è proprio la Servizi sportivi, gestore del centro, per motivi legati all’assicurazione di chi frequenta gli impianti, come spiega il presidente Mirco Bottero: “Il motivo principale della nostra richiesta, riferita ai tesserati del 2016, è la necessità di assicurare tutti coloro che utilizzano il Geirino, in modo da non avere problemi in caso di infortuni, di qualsiasi tipo essi siano. Dobbiamo sapere – prosegue Bottero – chi frequenta il centro ma da tre anni la società sportiva continua a non fornire questi dati. Per questo siamo arrivati a un ultimatum: o ci viene fornito l’elenco oppure i campi non potranno più essere utilizzati dai tesserati dall’Ovadese Silvanese”.

Il presidente della squadra cittadina, Gianpaolo Piana, punta sulla privacy, e non solo, poiché ci sono di mezzo dei minorenni. “Vogliamo trovare una soluzione con la Servizi Sportivi – dice Piana – ma la nostra posizione si fa forza del parere legale degli avvocati della Figc del Piemonte e della Valle d’Aosta, alla quale ci siamo rivolti: per fornire i nominativi dei minori serve il consenso dei genitori, non possiamo rendere pubblico questo elenco di nostra iniziativa. Oltretutto, la lista del 2016 potrebbe essere cambiata visto che ci sono nuove iscrizioni o tesserati che hanno cambiato squadra. La Servizi Sportivi, a mio avviso, vuole i nominativi anche per scopi promozionali per trovare nuovi sponsor”.

La prima squadra dell’Ovadese Silvanese gioca le proprie partite interne nel campo dei Geirino la domenica, mentre le squadre giovanili utilizzano gli impianto per più giorni la settimana, soprattutto per gli allenamenti. In totale, cinque squadre con circa 80-90 tesserati. Trovare una sistemazione alternativa per tutti non sarebbe un’impresa facile. Stasera ci sarà un incontro fra le due controparti per tentare di arrivare a un accordo per evitare un piccolo “esodo” sportivo.