Piccoli geni ai Campionati internazionali di giochi matematici 2016/17

0
1448
I campioni matematici di Ovada

Sono stati resi noti i risultati dell’edizione 2016/17 dei Campionati Internazionali di Giochi Matematici, a cui hanno partecipato, come ogni anno, alcuni studenti della scuola media Sandro Pertini di Ovada. Anche quest’anno le prestazioni eccellenti ottenute nelle prove selettive hanno consentito ai vincitori di qualificarsi per la successiva fase provinciale che si terrà il mese prossimo in Alessandria. I vincitori, selezionati da un’apposita commissione dell’Università Bocconi di Milano, che organizza i Campionati, sono risultati, in ordine di merito, per la categoria C1 (classi prime e seconde) Emanuele Mattana IIE, Gabriele Piccardo IIC, Camilla De Francesco IIA, per la categoria C2 (Classi terze e prima superiore) Matilde Piana, Alice Zanellato e Nicolò Ulzi tutti della classe IIIC. Gli alunni hanno ricevuto le congratulazioni dei rispettivi insegnanti, soprattutto quelle di matematica, e della Dirigente dell’Istituto Comprensivo, la dottoressa Patrizia Grillo, che si è complimentata per la logica, l’intuizione e le abilità dimostrate dai ragazzi in questo importante concorso nazionale, nel quale ogni anno gli studenti della Pertini si qualificano con ottimi risultati, mettendosi in evidenza per merito, impegno e capacità. “Sono molto soddisfatti, anche se un po’ frastornati dal clamore – fa il punto la professoressa Maria Cristina Ferrari – i sei vincitori saranno premiati alla fine dell’anno scolastico con un attestato e un premio appositamente previsto dalla scuola, ma soprattutto potranno fregiarsi del titolo di Campioni Matematici, almeno fino alla prossima edizione della manifestazione. Hanno ricevuto la comunicazione dei loro piazzamenti “da podio” dalla dirigente e ne sono stati perfino un po’ sorpresi, anche Nicolò e Matilde che già lo scorso anno avevano conquistato il titolo”.
La competizione si svolge in Italia dal 1994 e da 26 anni è presente in provincia di Alessandria, la selezione provinciale si terrà presso l’Istituto Vinci Migliara, il 18 marzo prossimo nel pomeriggio. All’edizione dell’anno scorso parteciparono oltre ottocento studenti. E’ il Centro Pristen della Bocconi ad organizzare il Campionato italiano, che prevede una ulteriore prova a livello nazionale fissata per il 13 maggio a Milano ed infine la prova internazionale di Parigi. Gli allievi della scuola secondaria partecipano suddivisi in due categorie distinte per livello di difficoltà: C1 per gli studenti delle classi prime e seconde, C2 per gli studenti di terza media e prima superiore, partecipano ai Giochi infatti anche gli alunni delle scuole superiori e delle università.