Iniziata male e finita peggio. La prima domenica di primavera,  è stata decisamente disastrosa per le Borghetto Girls, che in trasferta a Torino, contro le ragazze del Carrara 90, hanno lasciato letteralmente campo libero alle padrone di casa, per tutto il primo tempo della partita.  Sembrava addirittura che le torinesi, fossero in numero maggiore rispetto alle valborberine, di certo hanno avuto più idee, ma anche prestanza fisica e l’hanno usata tutta.

Già in vantaggio al 9° minuto con Cattaneo, che seminando il panico in area, realizzava la prima di tre reti; al 25mo ancora Cattaneo si presentava in perfetta solitudine dinnanzi al portiere Bruzzese e realizzava la seconda rete, al 36mo  sempre cattaneo con una magistrale punizione dal limite dell’area insaccava la sua personale terza rete.

Valborberine sovrastante e in controtendenza rispetto alle ultime prestazioni.

La ripresa le vede un pochino più concentrate e sembrano approcciare una  reazione, al 65mo colpiscono il palo con Pastorino, al 70mo sempre Pastorino impegna in un ottima parata il portiere di casa, al78mo su tiro di Lupi un difensore in piena area colpisce il pallone con la mano , ma per l’arbitro è un fallo involontario, il Borghetto preme alla ricerca del goal, ma allo 82mo su classica azione di contropiede arriva la quarta marcatura ad opera del loro numero 7.

“Abbiamo giocato solamente il secondo tempo – dice mister Bisio, – peccato perché nelle ultime gare avevo visto dei buoni miglioramenti da parte delle mie ragazze, la voglio prendere come una giornata storta collettiva,  e mi aspetto una reazione già da domenica prossima contro la Biellese”.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa città eterna dell’India: Varanasi
Articolo successivoLa lotteria di Pasqua a favore della Cri sezione Alta Val Borbera