Lettura musicale e spettacolo per la presentazione del nuovo libro di Edoardo Firpo

Al Teatro della Juta appuntamento con il poeta arquatese

0
1220
Edoardo Firpo

Venerdì 13 aprile alle ore 21 al “Teatro della Juta” l’appuntamento è con Edoardo Firpo, poeta originario proprio di Arquata Scrivia, con la presentazione/spettacolo della sua ultima opera “Universo o Multiverso”, Aletti Editore, fresco vincitore del Premio Speciale della Giuria al Premio Internazionale Giglio Blu di Firenze. La recitazione delle poesie è affidata ad uno dei nuovi volti della compagnia del Teatro della Juta, Marta Borille, accompagnata dalle musiche originali di un altro artista arquatese, Paolo Toso. Ad immergere ancora di più il pubblico nell’atmosfera della serata, contribuirà la mostra di dipinti, ispirati proprio alle poesie di Edoardo Firpo, di Francesca Lari, giovane pittrice bresciana.
Poesia, recitazione, musica e pittura saranno quindi le arti coinvolte in questa serata speciale, che ne faranno non solo una presentazione ma anche un vero e proprio spettacolo, presentato da Sandro Marenco. L’ingresso è gratuito.

Edoardo Firpo, 1967, arquatese convertito single dalla modernità, con buona pace sua e degli scapoli, vive tra Piemonte e Liguria. Ad un anno dal suo avvicinamento alla poesia, viene segnalato per la pubblicazione di liriche in concorso su Antologie di Premi Letterari, tra cui Poesie in libertà, Versus Sulmona, Il Federiciano, Mani Tese, Premio Corona, Poesie d’Amore, Visconti, Yourcenar, Mangiaparole, Bukowski, Il Sublime, ricevendo due menzioni d’onore e una speciale. Partecipa alle Collane Navigare e Colori di Edizioni Pagine con altri autori. “Universo o Multiverso” è il secondo libro monografica dopo “Colpevole al contrario” (Aletti 2017), esordio menzionato con encomio al Premio Internazionale Michelangelo.