Gli appuntamenti del weekend a Tortona e nei dintorni

0
945

TORTONA

Giovedì 14 dicembre, alle 16,30, in biblioteca, nell’ambito della rassegna «Incontri con l’autore» sarà ospite Roberto Morgese, insegnante di scuola primaria a Parabiago, autore di numerosi volumi, recentemente insignito del premio Battello a Vapore 2017 quale migliore autore con il testo «Nuno di niente». Roberto Morgese presenterà il volume “Aiko sul vulcano”, una fiaba ambientata in Giappone, sul Fujiyama, e ispirata ai quadri del grande Hokusai, il pittore-incisore della “Grande onda”. Pensato per i bambini dai 9 agli 11 anni, che stanno terminando le scuole elementari, il racconto arricchito anche degli haiku, brevi componimenti di tre versi e delle illustrazioni di Sandra Bisiani Martinson, è adatto anche a livelli di lettura per adolescenti e adulti. L’evento è a cura della biblioteca civica ed è rivolto ai giovani lettori del giovedì e a tutta la cittadinanza.

Venerdì 15 dicembre, alle 21,15, al Teatro Civico, per il concerto di Natale a cura degli Amici della Musica, Stefan Milenkovich al violino e la Ukrainian Radio Symphony Orchestra di Kiev. Stefan Milenkovich si era esibito al Civico alcuni anni fa quando, vero e proprio enfant prodige, aveva stupito Tortona, accompagnato al pianoforte dalla madre Lydia Caenazzo. Oggi ritorna, nel corso di una fortunata carriera internazionale che lo ha visto nelle più grandi sale da concerto, con immutata bravura e capacità di interprete. La serata che è stata intitolata “Viva Espana”, comprende una serie di brani dedicati alla musica ispirata al folklore spagnolo. Nella prima parte il celebre Capriccio Spagnolo di Rimskij-Korsakov e i due pezzi di De Sarasate: la Zingaresca e la Fantasia sull’Opera Carmen. Nella seconda parte tre danze di Granados e due Ouverture di Glinka, compositore russo di raro ascolto. Anche l’Orchestra di Kiev è già stata presente nel Teatro tortonese: sarà diretta da Volodymyr Sheiko. Dopo la serata il tradizionale rinfresco nel Ridotto (ex sala consigliare) per lo scambio di auguri. Prenotazioni e biglietti al Teatro Civico 0131/820195.

Sabato 16 dicembre, alle 21,30, al Teatro Civico, Arena Derthona si ripresenta in versione invernale con il nuovo spettacolo del cantautore milanese Eugenio Finardi. Lo si vederà non solo eseguire dal vivo con un set essenziale – composto dai soli chitarra, violoncello e percussioni – una selezione dei suoi brani più celebri ma anche rivolgersi direttamente al pubblico per condividere storie, ricordi e opinioni. Ad accompagnare l’artista sul palco saranno presenti Giovanni Maggiore alle chitarre, Claudio Arfinengo alle percussioni e sua nipote Federica Finardi Goldberg al violoncello. La biglietteria del Teatro Civico è aperta dal martedì alla domenica dalle 16 alle 19. Prezzo dei biglietti: platea 30 euro, palchi 25 e loggione 15.

Sabato 16 dicembre il Museo Diocesano di Tortona propone alle famiglie un laboratorio pensato per prepararsi all’arrivo del Natale. I dipinti presenti in museo parlano del Natale, a tutti, piccoli e grandi. L’Annunciazione, la Natività, l’Adorazione dei Pastori, l’arrivo dei Re Magi, opere che fanno parte dell’esposizione permanente del museo, ma che, in questo particolare periodo dell’anno, raccontano attraverso le immagini la storia che fa sognare da sempre i piccoli e tornare bambini i grandi. Dopo una breve visita in museo sarà proposto alle famiglie un laboratorio didattico che porterà alla realizzazione di piccoli angeli fatti con un materiale diverso. L’appuntamento con i bambini dai 5 ai 12 anni ed i loro genitori, nonni, zii è alle 16. Durata circa 1 ora e mezza. Posti limitati, si consiglia quindi l’iscrizione entro le 12 di venerdì 15 dicembre. Costo 5 euro a bambino. Per info e prenotazioni contattare l’ufficio Beni culturali della Diocesi di Tortona allo 0131.816609 dal lunedì al venerdì mattina.

Sabato 16 dicembre, dalle 15,30 alle 19, in piazza Duomo, il LeoClub Tortona allestirà un banchetto di cioccolata calda per scambiarsi gli auguri e fare del bene. Il ricavato di ogni bicchiere venduto andrà all’associazione Chaaria Mission Hospital in Kenya che si occupa di fornire beni di prima necessità alla popolazione flagellata dalla povertà, dalla malnutrizione e dalle malattie. L’evento è organizzato in collaborazione con la Gelateria Bar Matteo e la pro loco di Gavi.

– In occasione di AssaggiaTortona d’inverno, sabato 16 dicembre, alle 16,30, a palazzo Guidobono, sarà presentato il libro «I secondi piatti alessandrini» edito da Vicolo del Pavone Edizioni di Tortona, con le ricette popolari della cucina dell’Alessandrino e del Monferrato raccolte e commentate dal gastronomo Luigi Bruni. Dopo il successo de I primi piatti alessandrini, le oltre duecento pietanze descritte affrontano le seconde portate dei pasti, dalle ricette più semplici e familiari fino a quelle delle grandi occasioni e delle festività, senza escludere vere e proprie leggende della tradizione culinaria piemontese come la bagna cauda, il fritto misto e il pollo alla Marengo.

– Il 16 e 17 dicembre, dalle 9,30, in piazzetta San Michele, gli ex Allievi di Dante chiederanno un contributo per regalare un giocattolo ai bambini meno fortunati in cambio di una torta. Chi lo desidera può portare una torta fatta in casa.

Domenica 17 dicembre la città si prepara al Natale con momenti di animazione per grandi e piccoli. In programma: dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19 Tortona Express, trenino di Natale gratuito; dalle 17 alle 18 scambio di auguri tra le società sportive con panettone gigante e animazione alla Palestra Codevilla, dove dalle 10 e per tutta la giornata ci sarà la Festa dello Sport; gioco a premi con coreografia natalizia «Il panettone misterioso» in via Emilia agolo via Carducci; cornamuse e angeli per sottofondo musicale itinerante pomeridiano nel centro cittadino, dove sabato 16 e domenica 17 dicembre, dalle 10 alle 20, saranno allestiti gli stand di AssaggiaTortona d’inverno, con esposizione e vendita di prodotti enogastronomici locali (formaggi, salumi, vini e prodotti ortofrutticoli stagionali), manifestazione organizzata da Unicom e Strada del Vino e dei Sapori dei Colli Tortonesi.

– Uno spettacolo di Natale per regalare la biblioteca dei bambini alla città. Domenica 17 dicembre, alle 21, al Teatro Civico, andrà in scena «A Christmas Carol», liberamente tratto dal romanzo di Charles Dickens, organizzato da Lions Club Tortona Castello, Tortona Host e Leo Club, con la Compagnia Giorni Alterni e la partecipazione del Coro del Liceo Peano, e con il patrocinio del Comune. In pieno spirito Vittoriano, con canti natalizi interpretati dal Coro del Liceo alla sua prima uscita pubblica, con istitutrici ottocentesche che raccoglieranno i libri per bambini che ognuno porterà, e che dopo lo spettacolo, per ringraziare, offriranno cioccolata calda e biscotti di pan di zenzero nel Ridotto del Teatro. E si festeggerà un magnifico Natale insieme, catapultati in una Londra ottocentesca, scintillante e profumata di pino e mele candite. I biglietti (posto unico 15 euro) si possono prenotare e acquistare al Teatro Civico di Tortona 0131820195. L’incasso della serata sarà devoluto alla biblioteca comunale per l’allestimento della sala dedicata ai bambini. In scena la Compagnia Teatrale Giorni Alterni con Francesca Pasino alla regia, Giulia Lupieri assistente alla regia, Stefano Scotti tecnico audio luci, scenografie di Matteo Leddi, musiche originali di Raffaello Basiglio. Cast: Dimitri Depaoli, Andrea Ardito, Davide Ravetta, Raffaello Basiglio, Letizia Rivera, Giulia Orsi, Elisabetta Ruffini, Giulia Rachiele, Diletta Beltrachini, Veronica Ferrari, Giacomo Borgognone, Matteo Leddi, Marcello Vaccari, Elisa Rachiele, Kirill Igorevich.

Domenica 17 dicembre, alla palestra Codevilla, Festa dello Sport. In programma:dalle 10 alle 17 «Provate con noi», la Polisportiva Derthona invita grandi e piccoli a provare a giocare a basket, pallamano, volley, a cimentarsi nell’atletica ed altro ancora; dalle 10 alle 11 l’Asd Derthona Atletica presenta l’attività sportiva per bambini ed adolescenti con esercizi di coordinazione su piccoli attrezzi; dalle 11,30 alle 13, «Scopri tutte le novità della pallamano a Tortona! Vieni a provare il più veloce sport con la palla», con Asd Derthona Pallamano e Leoni Pallamano Tortona 2013; dalle 14,30 alle 15,15, «Oltre la rete», l’Asd Derthona Volley propone a bambini e ragazzi la propria attività; dalle 15,30 alle 16 «Fai canestro con noi» con il Derthona Basket; dalle 16 alle 17 «La ginnastica si fa arte, ognuno di noi è un capolavoro» esibizione della Asd Derthona Ginnastica; dalle 17 alle 18 degustazione di un maxi panettone da 100 kg, con animazione e scambio degli auguri. Per tutta la giornata, dalle 10 alle 19 sarà in funzione il “Tortona Express”, trenino di Natale che trasporterà gratuitamente pubblico e ragazzi dalle vie della città, dove vi sarà l’animazione natalizia ed AssaggiaTortona d’inverno, alla palestra Codevilla e ritorno.

Domenica 17 dicembre è in programma un «Open day» al canile, in strada provinciale per Castelnuovo Scrivia 31, che sarà aperto dalle 9 alle 17 per tutti coloro che vogliono vedere i cani e magari adottarne uno da regalare per Natale. Gli animali si possono anche adottare a distanza: è sufficiente un versamento una tantum per ricevere il certificato con la foto del cane adottato (info canile: 333 6030007). A Cassano Spinola ci sono anche 8 mici affettuosi in attesa di una famiglia che li vada a trovare e li adotti (info: Marta 393 9289120).

Domenica 17 dicembre, alle 21, al Museo Diocesano, in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le Province di Alessandria Asti e Cuneo, presentazione del restauro in corso del Crocifisso ligneo della Parrocchia di Santo Stefano in Cerreto Ratti (Borghetto Borbera) realizzato dal laboratorio “Martella Pietroniro Restauri” di Alessandria. Dai tasselli stratigrafici eseguiti in fase conoscitiva è emersa, sotto gli strati più recenti, una scultura tardo quattrocentesca che sarà completamente recuperata con le fasi successive dell’intervento.
L’invito è rivolto a tutti gli amici del Museo Diocesano e a tutti i volontari che collaborano con l’Ufficio Beni Culturali. L’incontro sarà anche l’occasione per scambiarsi gli auguri di Natale.

– A Palazzo Guidobono, fino al 7 gennaio, «La solitudine dell’autoscatto», mostra di autoritratti fotografici di Giorgio Bonomi sugli artisti/fotografi che usano l’autoscatto. Gli alunni del liceo Peano sono coinvolti nell’attività di ciceroni e su richiesta si può avere una guida in inglese. Trenta gli artisti in mostra tra i quali la tortonese Marina Buratti. Orari: giovedì e venerdì 16-19; sabato e domenica 10,30-12,30 e 16-19; 24 e 31 dicembre 10,30-12,30; chiusa il 25 dicembre e il 1° gennaio. Ingresso libero.

– Vicino al Santuario della Madonna della Guardia di Tortona è custodito un grandissimo presepio stabile con una superficie totale di 650 m2. Al suo interno sono presenti 1130 statue di cui 120 in movimento e la ricostruzione dei luoghi in cui visse Gesù: il lago di Tiberiade (50 m2), il pozzo di Sichem, la Valle dei Templi con obelischi, sfingi e piramidi, i villaggi degli allevatori e dei tintori. Durante il percorso, i visitatori sono accompagnati da musiche natalizie e dallo scorrere del tempo: l’alba, in cui le finestre si illuminano e i villaggi prendono vita, il giorno con la massima illuminazione, il tramonto e poi il buio della notte durante la quale alcuni effetti speciali riproducono il passaggio della cometa ed un temporale in lontananza. Il presepio artistico è aperto la domenica e i giorni festivi dalle 15 alle 17. Informazioni al Centro Mater Dei: telefono 0131.8183420.

– Azione Tortona raccoglie giocattoli nuovi o usati da consegnare nei reparti di pediatria degli ospedali più vicini e ai bambini meno fortunati che si presenteranno con i genitori ai banchetti che saranno allestiti domenica 17 e sabato 23 dicembre in via Emilia, angolo via Carducci, dalle 16 alle 19. Chi vuole contribuire alla raccolta inoltre può scrivere in privato sulla pagina Facebook di Azione Tortona o chiamare il numero 3426095939.


CARBONARA SCRIVIA.

Sabato 16 dicembre, alle 21, al terzo piano del Dongione di Carbonara Scrivia. «In Musica… verso il cammino di Santiago per i bimbi di Fra Paolo», concerto con la soprano Anna Maria Bello, Alessandro Sonvico al pianoforte, immagini ed emozioni vissute, raccolte e raccontate da Ernesto Vescio e Franco Gemme. Presenta Roberto Giovati. Musiche di Bellini, Brahms, Falconieri, Giordani, Mozart, Vivaldi. Ingresso libero a offerta. Il ricavato sarà devoluto ai bambini assistiti da Fra Paolo e Mawaki in Tanzania. Al termine rinfresco.


VIGUZZOLO.

Sabato 16 dicembre, alle 21, nella parrocchiale di Viguzzolo, concerto dell’organista Letizia Romiti. Il programma, che comprende anche alcune pagine di grandi autori dedicate al Natale, è di carattere allegro e di facile ascolto. Il concerto è stato organizzato dalla parrocchia in occasione del bi​centenario della costruzione dello storico organo di Giuseppe Serassi, uno dei più antichi esemplari costruiti dalla celebre ditta in provincia.


SALE.

Domenica 17 dicembre doppio appuntamento alle 16 e alle 21 con il primo spettacolo della stagione teatrale Re-Life 2017/18. Un cast tutto al femminile propone due repliche di: «Donne in giallo» al Teatro Sociale. La commedia, ricca di colpi di scena, racconta di una famiglia stravagante alle prese con un “piccolo” problema. Con: Federica Baldi, Adriana Bonini, Alice Moretti, Yasmin Sabatini, Daniela Sicbaldi, Katia Sparnacci, Enza Zanotti, Laura Zanotti. Direzione artistica di Davide Sannia per la scuola d’arte drammatica «I Pochi» di Alessandria. «Tappezzeria musicale» di Fausto Villa. I biglietti di prenotazione per entrambi gli spettacoli sono disponibili a Sale all’edicola 63 oppure da Novufficio. È possibile prenotare scrivendo a [email protected] o a [email protected] L’evento è promosso dall’Associazione impegno culturale con il sostegno del Csvaa e rientra ne “Ra Carsèra”, che gode del patrocinio e del contributo della Regione e del Comune di Sale e del patrocinio della Provincia. Con i Grani di Sale, veri artefici della stagione teatrale, collaborano la Soms di Sale, l’Associazione culturale Karkadè di Novi Ligure e il gruppo che fa parte del progetto “Sal in scena” realizzato con il sostegno del Csvaa. Il cartellone della stagione prevede altri tre spettacoli, a gennaio, a marzo e a maggio.