Il sabato più [email protected] e le feste d’inizio luglio nell’Ovadese

0
926

Un sabato [email protected] a Ovada. Al centro in via Sant’Antonio 22 dalle ore 16 alle ore 18,30 avrà luogo l’inaugurazione della mostra “La città che vorrei”, frutto del laboratorio fotografico sui temi della partecipazione e della cittadinanza attiva, a cura di quindici ragazzi tra gli 11 e i 14 anni.

Al Centro [email protected] per sviluppare un insieme organizzato di informazioni per i ragazzi, innovare il sistema online e migliorare i servizi Informagiovani, domani si accenderà il portale www.piemontegiovani.it, realizzato da Regione e Università di Torino. La presentazione del sito avverrà nello stesso pomeriggio in collaborazione con il Comune di Ovada e alcuni comuni partner, cioè Lerma, Montaldo Bormida e Tagliolo Monferrato.

Questa sera, sabato 1° luglio, dalle ore 21,30 a Lerma con la manifestazione “Occhi su Saturno”, in programma all’Osservatorio astronomico in località Costalunga. Attraverso i telescopi si potrà osservare “il pianeta più bello del cielo”. In caso di maltempo la serata verrà annullata. Organizza l’associazione culturale “Alessandra Ferrari ed Ilaria Merlo”.

Musica sotto le stelle a Tagliolo Monferrato, dove questa sera, sabato, alle 21 in piazza Bruzzone avrà luogo il saggio di fine anno della scuola di musica Associazione culturale Matra.

Domani, domenica 2 luglio, con partenza alle ore 9 in prossimità delle scuole di Mornese, tornerà CorriMornese , la corsa podistica non competitiva di 10 km, organizzata dall’associazione Atletica Ovadese.

Tradizionale festa del Cristo alla frazione San Luca di Molare. Oggi alle 20 serata gastronomica con piatti tipici locali, alle 21 discoteca in piazza con il DJ SirWilliam. La domenica di festa inizierà alle 15 con le frittelle di San Luca, aspettando il gran finale con cena e danze.

Domani, domenica 2 luglio alle ore 17 a Santa Croce di Bosco Marengo la scrittrice ovadese Camilla Salvago Raggi presenterà il libro  “Volevo morire a vent’anni”.

Ancora per due sere frittelle e ricette locali alla Festa dell’Unità in piazza Sant’Evasio a Ovada. Questa sera e domani a Predosa in riva all’Orba l’Arci organizza la sagra del fritto misto di mare con doppio menù di carne e pesce. Oggi alle 21 tributo ai Nomadi con il gruppo Utopia.

Sabato solidale alla frazione Castelferro. Dalle 19,30 apericena e alle 21 la Compagnia teatrale “Gli Stregatti” presenterà la lettura animata di alcuni racconti tratti dal libro di Anita Ginella “Vite travolte 1915-1918”. Il Coro Alpini Valtanaro interpreterà canti legati alla tradizione e alle vicende della Grande Guerra.