Autostrade: nuovo sciopero e manifestazione a Genova.

Da Tortona partiti tre pullman con i lavoratori del gruppo Gavio contro il nuovo codice degli appalti

0
1165

A Genova oggi nuovo sciopero dei lavoratori delle aziende che si occupano della manutenzione delle autostrade contro il nuovo codice degli appalti e il rischio di perdere i posti di lavoro. Da Tortona, nelle prime ore della giornata, sono partiti tre pullman alla volta del capoluogo ligure, dove al casello di Genova Ovest si sono date appuntamento le maestranze da tutto il Piemonte. Da lì è partito il corteo verso la città.

La nuova manifestazione è stata organizzata dai sindacati edili Fillea Cgil, Feneal Uil e Filca Cisl per chiedere al governo di rivedere la bocciatura dell’emendamento Borioli-Esposito, che prevede di mettere a gara del 60% degli interventi lungo le autostrade contro l’80% previsto dal nuovo codice. In quest’ultimo caso, denunciano i sindacati, perderebbero il lavoro tra 600 e 800 dipendenti del gruppo Gavio nella sola provincia di Alessandria. La richiesta è già stata presentata lunedì scorso al premier Gentiloni, in visita a Volpedo. Senza risposte, la mobilitazione andrà avanti, assicurano i sindacati