Gli appuntamenti del fine settimana a Tortona e dintorni

0
345
la casa studio del pittore Angelo Barabino
la casa del pittore Angelo Barabino

TORTONA

Venerdì 10 maggio, alle 18, in Biblioteca, inizia il ciclo «Social network: navigare in un mare di fake news», tre incontri dedicati al fenomeno delle notizie false nel web. Federico Bassignana, freelance social media manager, specializzato in HR alla Cattolica di Brescia, parlerà di «Fake news nei social media – come riconoscerle». Il 24 maggio Francesca Olivieri, specializzata in analisi del discorso politico cinematografico alla facoltà di Lettere e Filosofia di Bologna tratterà l’argomento «Significato delle fake news nei media audiovisivi. Infine il 31 maggio Riccardo Titonel, studente di tecnica della riabilitazione psichiatrica all’Università di Genova, parlerà de «Le “Sliding Doors” delle nostre idee. Perchè ci caschiamo?».-

 

– Sabato 11 maggio alle 18 sarà aperta al pubblico la casa del pittore divisionista Angelo Barabino, in via Barabino 10, per la presentazione allestimento degli ambienti di vita e di lavoro dell’artista tortonese a cura della Fondazione CR Tortona. Sarà anticipata alle 17 da una cerimonia di inaugurazione per le autorità con interventi musicali e performance teatrale di Massimo Rigo.
-Sabato 11 maggio, alle 21, al Santuario Madonna della Guardia, «Un cuore grande», in onore di San Luigi Orione. Sarà un momento di meditazioni proposte dal vescovo Vittorio Viola dagli scritti di Don Orione, intervallate da brani musicali dell’Orchestra classica di Alessandria diretta da don Pierangelo Pietracatella. «Sarà un momento di grande intensità spirituale – dice il rettore del Santuario don Vanoi -, cui siamo invitati a prender parte per gustare alcuni brani di don Orione ed ascoltare brani musicali che ci preparano alla festa del 16 maggio nella quale celebreremo il 15° anniversario della Canonizzazione».

«Ra spìciula a gl’è-t? La bicicletta ce l’hai?» è il titolo dello spettacolo sul dialetto tortonese messo in scena sabato 11 maggio, alle 21,15, al Teatro Civico, dall’Officina del Dialetto, fondata da Tanino Castellani. Una prima parte sarà dedicata a testi classici (selezionati da Maurizio Cabella), per poi proseguire con l’esposizione di espressioni più recenti, nate dalla penna dei protagonisti, validissimi autori dialettali: Gianni Rossi, Leandro Boreri, Stefania Gatti, Egidio Minetti, Anna Maria Magnone, Bruno Passoni, Giovanni Ghisolfi, Giampiero Torre, Franco Devani, con intervalli musicali in dialetto ad opera di Giuliano Illiani (Donatello), Alfio Contarino e Giancarla Guerra. Lo spettacolo vede anche la partecipazione del Kinder Chorus Paolo Perduca diretto dal Maestro Enzo Consogno che si cimenterà in alcune canzoni tratte dal repertorio del Canzoniere Popolare Tortonese.-

Domenica 12 maggio, “Insieme – Arte ed emozioni”: alle 15,30 e alle 17, la Pinacoteca “il Divisionismo” della Fondazione C.R. Tortona, per la festa della mamma, propone un pomeriggio alla scoperta dei quadri divisionisti per mamme e figli. Ingresso ed attività gratuite;  durata 1h e 30′ per turno; consigliato per le famiglie con bambini dai 4 anni.

– Nel chiostro del Museo diocesano, in via Seminario 7, è allestita la mostra «Il senso dei cammini», realizzata dal Gruppo 7, a cura di Giuseppe Castelli e in collaborazione con il Comune. Espongono le loro opere: Pietro Bisio, Tiziana Prato, Gianni Bailo, Emilia Rebuglio Parea, Gabriele Armellini, Niccolò Calvi di Bergolo, Gianna Turrin, Luigi Rossanigo che hanno cercato di dare forma e colore a ciò che ciascuno di essi ha individuato nell’eterna metafora del viaggio, a cui è inevitabilmente legata l’esistenza umana. Il tema della mostra è nato all’interno del progetto promosso dalla Consulta dei Beni culturali ecclesiastici del Piemonte e della Valle d’Aosta e dalla Regione per la valorizzazione di musei, archivi e biblioteche. Si può visitare fino al 9 giugno, il sabato e la domenica dalle 16 alle 19. In occasione della festa di Santa Croce è prevista un’apertura straordinaria dalle 16 alle 19 di lunedì 13 maggio. Nella stessa data, alle 21, la mostra sarà presentata anche al Teatro Civico in occasione del concerto gratuito «Acca» di Diego Boiocchi, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Brera. Info: 0131/816609, 0131/1922731.

– Al Museo Orsi fino al 26 maggio, 5° Festival delle boccette: partite e tornei su dieci biliardi con panno nuovo, tutte le sere dalle 21, sabato dalle 14 e domenica dalle 9. Premiazioni finali. Ingresso libero e gratuito.

Lunedì 13 maggio, alle 20,45, al Centro Mater Dei (sala San Paolo VI), si inaugura il Consultorio per adolescenti, genitori e giovani adulti «Mauro Montagna» dell’Opera Orionina con l’intervento di Gustavo Charmet, psichiatra e psicoterapeuta, presidente dell’Istituto Minotauro di Milano, esperto di adolescenti e giovani adulti. Il Consultorio è attivo dall’11 febbraio nei locali della chiesa di San Michele, in via Emilia, gratuito, ed è dedicato alla memoria di Mauro Montagna, un adolescente morto a 16 anni alla fine del 1900 per grave malattia. Fu uno dei primi ragazzi accolti da don Orione nella casa del Paterno, proprio vicino al nuovo consultorio.

Martedì 14 maggio, alle 9,30, nella sala convegni della Fondazione C.R. Tortona, conferenza organizzata dall’Istituto Marconi in collaborazione con la Fondazione CRT, Michelin, e STMicroelectronics sul tema dello Smart Drive e Track Connect relativo ai sensori presenti nelle vetture di ultima generazione e nel trasporto industriale, incentrata sul rapporto di collaborazione tra scuola e industria.

 

SALE. Venerdì 10 maggio, alle 18, in sala consiliare, presentazione del volume «S. Maria e S. Siro: 1908-2018. Un percorso d’arte e di cultura», Atti del convegno del 29 settembre 2018; relatrice Manuela Bonadeo. La pubblicazione raccoglie i contributi degli studiosi che hanno partecipato al convegno tenutosi lo scorso autunno e rappresenta un importante tassello per approfondire gli aspetti storico-artistici della chiesa.

 

GARBAGNA. Sabato 11 maggio, alle 17, nella sede del Gruppo Alpini, l’associazione di volontariato Librinscena incontra il maestro Armando Bergaglio in un viaggio fotografico attraverso i villaggi della Val Grue dal titolo «Progettare il futuro ricordando il passato». La partecipazione è libera e gratuita. Info: 3493358295.

 

AVOLASCA. Domenica 12 maggio, passeggiata nei boschi da Avolasca a Castellania. Alle 14, ritrovo nella piazza principale di Avolasca per registrazione (€5 comprensivo di merenda – bambini fino a 12 anni gratis); alle 14,30 partenza; alle 16 arrivo alle torri di Sant’Alosio dove si farà merenda; alle 18,30 rientro; in caso di maltempo sarà rinviata alla domenica successiva. Organizza l’Associazione Turistica Pro Loco di Avolasca.

 

PONTECURONE. Domenica 12 maggio, l’Avis di Pontecurone organizza la seconda edizione della Caccia al tesoro aperta a tutte le età con ritrovo alle 9,30 in piazza Martiri della Libertà. Premio al tesoro e alal squadra più originale. Info 3391507983 (Avis Pontecurone).