Le manifestazioni del week end a Tortona e nel Tortonese

0
1222

TORTONA

  • Venerdì 26 maggio, alle 21, nel cortile della scuola dell’infanzia Mary Poppins, in viale Kennedy 18, «Una notte a scuola», musica classica e colonne sonore di film a cura di Asti Sistema Orchestra, nell’ambito di Perosi.EDU. Sono invitati genitori, alunni e alunne delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di 1° grado. Ingresso libero senza prenotazione.
  • Il gualdo, il colorante blu degli antichi e del Medioevo, è una pianta di origine orientale, diffusa nell’antichità anche in Occidente, al punto da essere usata, secondo alcuni studiosi, dai guerrieri celti delle isole britanniche per dipingersi il volto quando andavano a combattere. Proprio sulla coltivazione del gualdo nel nostro territorio, dal Medioevo fino alle soglie dell’età moderna, Italo Cammarata presenterà a Tortona “Quell’erba che tingeva di blu venerdì 26 maggio, alle 18, nella sala convegni della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona.
  • Dal 26 al 28 maggio, in via Emilia e piazze del centro storico, torna “Hop Hop Street Food“: buon cibo, divertimento e senso di aggregazione. Al motto di “Mangiare, ridere e stare bene” truck, stand, biciclette commerciali e apecar old style accompagneranno il pubblico tra i sapori ed i profumi di tutto il mondo. Churrasco, paella, pretzel, hamburger, pasta, pizza e pesce fresco per tutti i gusti. In programma dalle 10,30 all’una di notte esposizione e vendita menù internazionali presso i punti di ristoro ed aree attrezzate. Ingresso libero.
  • Domenica 28 maggio, alle 21, in Cattedrale, per il Festival delle orchestre giovanili di Perosi 2017, concerto dell’Orchestra Conservatorio di Alessandria, diretta dal Maestro Rota, composta da più di 60 studenti. Scopo di questa serata, promossa dal Rotary Club di Tortona, è celebrare il Conservatorio alessandrino, partner principale di tutti gli eventi perosiani della passata edizione oltre che della edizione corrente. Riceverà, infatti, il Premio Perosi – La Stampa. Ingresso libero e gratuito.
  • Domenica 28 maggio il Vespa Club Derthona e l’Unione Commercianti di Tortona organizzano il 7° Raduno di Vespe e moto. In programma: alle 8,30 ritrovo e iscrizione in piazza Arzano e colazione al Caffè Teatro; alle 10 partenza; tappe: degustazione prodotti del territorio alla cantina La Colombera di Vho, percorso panoramico; arrivo a Villaromagnano al campo sportivo per la grande festa «Luca nel cuore». L’iscrizione costa 10 euro, gratuita per i minori di 14 anni. Il ricavato verrà devoluto in beneficenza all’Anffas.
  • Fino al 4 giugno, a palazzo Guidobono, è allestita la mostra documentale “Una città in guerra. 1940 – 1945: la caduta e la rinascita dei tortonesi” sull’esperienza della città di Tortona nella seconda guerra. Con questa esposizione si chiude una trilogia di mostre documentali. Le prime due furono “I tortonesi e la grande guerra” dal 21 febbraio al 19 aprile 2015 e “Cartoline dal ventennio” dal 19 marzo al 29 maggio 2016. In mostra importanti cimeli e si può acquistare il catalogo che rappresenta il quinto volume della serie “Documenti di Storia Tortonese”, la collana con la quale la comunità tortonese prova a ripercorrere la propria storia millenaria. La mostra è frutto della “rete” fra istituzioni (Comune, Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, Società Storica Pro Iulia Dertona, Isral) ed il volontariato culturale locale (Circolo del Cinema, Assoarma, collezionisti privati). Orari: giovedì e venerdì 16-19, sabato e domenica 10,30-12,30 e 16-19. Info: 0131 868940, 0131 821302 (visite guidate).
  • Alcuni dei curatori della mostra documentaria “Una città in guerra” saranno disponibili a visite guidate con speciali approfondimenti sul passato recente e drammatico della città. Ecco gli eventi che si terranno a Palazzo Guidobono alle 17,30: il 25 maggio, Matteo Leddi interverrà su “Il 38° Reggimento Fanteria a Tortona”, storia ed aneddoti del reparto che, per anni, è stato ospitato presso la Caserma Passalacqua; il 26 maggio, Corrado D’Andrea parlerà di “Arrivano i Pracinhas”, la storia dei valorosi soldati brasiliani giunti a Tortona alla testa delle forze alleate; il 27 maggio sarà Edoardo Dellavalle a parlare de “La Regia Marina tra difetti e successi: la nostra forza navale nella seconda guerra mondiale”, episodi, strategie e problemi della guerra sui mari; il 1 giugno, Corrado D’Andrea e Matteo Leddi tratteranno il periodo 25.4.1945-2.6.1946 tra storia e fake news in “Dalla Monarchia alla Repubblica”; il 3 giugno, infine, Giuseppe Decarlini e Massimo Galluzzi parleranno de “La guerra dei Tortonesi”, storie e ricordi di guerra in città.

VOLPEDO

  • Dal 26 al 28 maggio, a Volpedo, torna l’appuntamento con la Festa delle fragole, una delle sagre più attese del territorio. Mercatino, esposizioni, mostre, musica e soprattutto fragole in esposizione e vendita nel borgo di Volpedo, inserito nel circuito Borghi più belli d’Italia. Il programma: venerdì 26 maggio, alle 21,30, in municipio, presentazione del libro “Il meteo in tasca” scritto da Marcello Poggi e Gabriele Campagnoli di prontometeo.it. Sabato 27 maggio dalle 9 alle 12,30, all’antico mercato di piazza Perino, ci sarà il Mercato Biologico con pranzo bio a partire dalle 12,30. Dalle 20 alle 22, apertura straordinaria della mostra «La costruzione di un capolavoro: “Il ponte” di Pellizza da Volpedo» nello studio del pittore, mentre alle 21, in piazza Grande, è in programma la seconda edizione del premio «VivaVolpedoVina – Amare Volpedo». Subito dopo spazio alla musica con Roby Vidali. Domenica 28 maggio, dalle 9, riapre la vendita fragole di Volpedo; per le vie del borgo ci saranno il mercatino ligure del “Consorzio mercanti del mare” e l’esposizione di trattori d’epoca a cura dei “Cavalli di ferro”. Dalle 15 musica con il duo Two Sisters nel parco della famiglia Malaspina Penati, e gran premio “Torta alle Fragole”, la gara delle torte fatte in casa. Tutti gli eventi sono a ingresso libero.
  • Fino al 25 giugno, in via Rosano 1/A a Volpedo, “Il Ponte. La costruzione di un capolavoro“, anteprima di primavera delle iniziative della 9ª edizione della Biennale Pellizziana (2 settembre – 15 ottobre 2017). Grazie alla riscoperta del capolavoro Il ponte (1904), che torna visibile al pubblico dopo un’assenza che data dal 1970, la Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona ha acquisito l’opera per la galleria il Divisionismo, e la concede in anteprima allo Studio del pittore Pellizza. Orari di apertura: sabato 16-19; domenica e festivi 10-12 e 16-19; visite guidate per gruppi su appuntamento anche in altri orari. Info: [email protected][email protected], 0131 80318, 338 5633056.

SAN SEBASTIANO CURONE

  • Alla Casa del Principe, in piazza Solferino, sono esposte le opere di Piero Leddi dalla collezione di Piera Santambrogio. La mostra sarà aperta fino al 10 settembre tutte le domeniche dalle 15 alle 18.

CASASCO

  • Sabato 27 maggio, alle 21, all’Osservatorio astronomico di Casasco, “Il cielo di giugno“, conferenza di Walter Borghini sui corpi celesti e gli eventi astronomici del mese di giugno cui seguirà l’osservazione guidata del cielo. Ingresso gratuito per i soci (la tessera annuale costa 10 euro) o donazione. Info 3381219198.

SALE

  • Sabato 27 maggio, alle 21,15, nella chiesa dei Santi Maria e Siro, il secondo appuntamento del Maggio Musicale Salese è con il concerto del Duo Tchijik – Carrere violino e pianoforte, inserito nella XIX edizione del Festival Internazionale “Echos 2017. I luoghi e la musica”. Musiche di Dvorak, Cajkovskij, Prokofiev.
    In occasione dell’evento l’Associazione Amici di Santa Maria di Sale curerá, a partire dalle 20,30, una visita guidata gratuita della chiesa.

CARBONARA SCRIVIA

  • Domenica 28 maggio, dalle 16, nella sede Sms, 28ª edizione della sagra della farinata e danze con Ida Music Live (ingresso libero). La sagra si svolgerà anche in caso di maltempo.

CAMMINATE TRA LE COLLINE:

  • MONTEGIOCO

La pro loco organizza per domenica 28 maggio la 2^ camminata con ritrovo alle 9,30 in piazza a Montegioco e partenza alle 10. La partecipazione è gratuita e a fine percorso ci sarà un piccolo buffet offerto dalla pro loco. E’ un percorso collinare di 8 chilometri aperto a tutti della durata di 2 ore, con punti di ristoro. In caso di maltempo verrà rinviata alla domenica successiva.

  • VIGUZZOLO

Il gruppo Sei di Viguzzolo se… organizza per domenica 28 maggio la 4^ passeggiata con merenda. Il ritrovo è alle 15 in piazza della Libertà per l’iscrizione; partenza alle 15,30 a passo lento in direzione Montecanino; all’arrivo, alla Madonina di Val del Serpente, si potrà fare merenda.

  • CASTELLAR PONZANO

La Sms di Castellar Ponzano organizza per domenica 28 maggio, alle 9, la 3^ camminata tra le colline con partenza dalla Sms: passeggiata enogastronomica di circa 10 km, sosta a Spineto Scrivia con spuntino a base di focaccia e pizza offerto dalla pizzeria “L’angolo dei gusti”; ritorno alla Sms di Castellar Ponzano per il pranzo a base di agnolotti, salamini e patatine. Il percorso sarà presidiato dal servizio assistenza fornito dai volontari della Croce Rossa di Tortona. L’iscrizione costa 10 euro (sotto i 6 anni gratis). Info: 0131 892430 (Piero), 348 1853708 (Annarosa).

  • GARBAGNA

Domenica 28 maggio, Pro loco, Comune e operatori economici di Garbagna organizzano una passeggiata nel bosco con merenda. E’ un percorso panoramico adatto a tutte le età. Il raduno è alle 14 in piazza Principe Doria e alle 15 la partenza dei partecipanti. In caso di pioggia la manifestazione verrà sospesa.